esposizioniattuali

AKTUELLE AUSSTELLUNGEN


Centovallina 1923 - 2023. Locarno - Domodossola: un viaggio nello spazio e nel tempo

Vom 23. März bis 27. Oktober 2024

 

Una storia centenaria fatta di ferro, pietre e cemento. Ma anche e soprattutto d’ingegno, passione, sudore e innumerevoli vicende umane.

In occasione della ricorrenza dei 100 anni dall’entrata in esercizio della linea ferroviaria Locarno-Domodossola, il Museo Regionale delle Centovalli e del Pedemonte partecipa al giubileo con un’esposizione dedicata a questa affascinante infrastruttura ferroviaria in mezzo alle montagne, agli uomini che l’hanno immaginata e costruita, nonché alle persone che nel tempo l’hanno usata e fatta funzionare.

 

Nelle prime due sale è presentato un “viaggio” tra i due capolinea mediante una quarantina di fotografie realizzate a cavallo tra gli anni ‘80 e ‘90 dal fotografo di Cavigliano Fredo Meyerhenn. Le immagini, perlopiù inedite, si concentrano sui dettagli di una linea ferroviaria che, anche in ragione della sua natura transfrontaliera, ha una storia ricca di aneddoti e vissuti. Il fotografo s’interessa in particolare alle stazioni, da lui intese come luoghi di vita, di lavoro e d’incontro tra per- sone, luoghi dove respirare il presente di un territorio e allo stesso tempo coglierne e comprenderne il passato.

 

Nelle seconde due sale si fa invece un salto nel tempo fino ai primi del '900 e ricordando l’ingegno e lo sforzo delle migliaia di persone incaricate della costruzione dell’opera umana più imponente nella storia delle due valli. Il territorio prealpino che la ferrovia attraversa è impervio e ha messo a dura prova gli ingegneri e gli operai che durante quasi dieci anni costruiscono ponti, gallerie, muri di sostegno, sbancano roccia e bonificano terreni per permettere ai binari di congiungere le città di Locarno e Domodossola. A più di cento anni di distanza, il museo desidera rendere omaggio alla determinazione e al duro lavoro di questi uomini.


locandina pdf